Allevamento


Obiettivi

Il nostro allevamento, denominato Albus Alpacas, conta circa 20 esemplari.

L’obiettivo principale è quello di dar vita ad animali sani e robusti per la vendita dei capi e con una lana lucida e pregiata per la produzione di fibra per tessuti.

 

Perché l’allevamento di alpaca?

L’Alpaca ha caratteristiche peculiari che lo rendono adattissimo ai territori collinari e montani del territorio toscano e anche adatto a molteplici utilizzi. I suoi piedi hanno cuscinetti plantari morbidi che non feriscono e non rovinano il tappeto erboso sul quale poggiano. “Taglia” l’erba e non la strappa. Per questo motivo può essere utilizzato là dove è necessario tenere pulito un terreno. Ciò è valido sia per le coltivazioni arboree sia per i terreni che per vari motivi vengono abbandonati e diventano concause del dissesto idrogeologico. E’ un animale frugale le cui deiezioni sono considerate a livello internazionale il miglior concime organico dopo il guano di pipistrello. Possedendo tre stomaci, ha una digestione lenta che non produce metano e minimizza la produzione di CO2. Il suo vello è sette volte più igroscopico della lana di pecora; è lucente come la seta; è anallergico per via della completa assenza di lanolina e non deve essere tinto in quanto in natura sono presenti dodici colori differenti. La fibra di alpaca ha proprietà uniche ed è superiore alla maggior parte delle fibre naturali. Il carattere dolce e disponibile gli permette di essere coinvolto in attività di “pet therapy” inserendosi a pieno all’interno anche del programma di agricoltura sociale della Regione Toscana.

 

Vai alla pagina dedicata agli esemplari dell’allevamento Albus Alpacas per scoprire chi sono!

AdminALLEVAMENTO